Ufficio per la Liturgia

Diocesi di Como

Questo è tempo di attesa

Canto di comunione con antifone evangeliche.

La proposta che viene lanciata a quelle Assemblee che con l’Avvento desiderano un respiro di novità nell’appropriazione dei riti, consiste in un canto di Comunione nello spirito del Messale (Ed. 1983), e in ossequio alle precisazioni della CEI circa questo particolare aspetto.

Le antifone evangeliche sono state riscritte in una parafrasi attualizzante, e arricchite di risonanze salmiche. La mensa della Parola e la mensa Eucaristica trovano un opportuno elemento espressivo della loro continuità sacramentale.

La forma antifonica (ritornello e strofe cantate da uno o da pochi) è quella della tradizione gregoriana, molto opportuna per facilitare l’accesso gioioso al banchetto del Signore: poche parole, e una melodia dignitosa. Il valore della proposta consiste in questa “funzionalità”, non in particolari qualità estetiche della ricerca musicale.

Per tutto il tempo d’Avvento l’unica melodia favorisce anche un legame simbolico tra le successive domeniche.

Materiali

Torna alle proposte per l’Avvento – Anno A